Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.cuorejuve.it/home/wp-content/plugins/eu-cookie-law/class-frontend.php on line 106

SarriIn – Sarri e la Juventus

Anche oggi con dispiacere dobbiamo notare che continua la campagna mediatica contro Sarri ed il suo probabile arrivo alla Juventus.

A questo punto la domanda nasce spontanea: ma Sarri vi ha rubato le caramelle da bambino ? Vi ha resi becchi? Perchè altrimenti non si capirebbe questo accanimento giornalistico.

Forse alcune testate pensano che innescare polemiche pretestuose possa portare ad una vendita maggiore di copie cartacee o un aumento delle visualizzazioni pubblicitarie, ma come qualcuno una volta disse che il crimine non paga, io affermo che indossare la divisa da hater e spargere fango può portare nel breve periodo qualche soldino in più, ma il risultato a bocce ferme sarà un crollo della credibilità della testata e una perdita di visitatori secca.

Ma a quale episodio ci riferiamo ? Beh, al famoso dito di Sarri dal bus del Napoli all’arrivo a Torino. Sicuramente un gesto deprecabile, che non ti aspetteresti da un addetto ai lavori che allena un grande club italiano, ma invece del fermo immagine possiamo sentire l’audio fuori dal mezzo ? Possiamo chiederci se i nostri colleghi tifosi stavano gridando forza Juve o magari qualcosa di più pesante anche nei confronti di parenti dell’allenatore stesso? Già perché tutti gli addetti ai lavori sono sempre pronti a portare come esempio di civiltà le tifoserie estere come quelle inglesi, tedesche o spagnole, ma poi non stigmatizzano gli atteggiamenti di chi allo stadio ancora va pensando di prepararsi alla guerra invece di concentrarsi solo sulla giornata di sport.

Ma questi soloni della carta stampata mi spiegano poi se riuscissero nell’intento di far saltare la trattativa con Sarri chi dovrebbe arrivare alla Juventus per far alzare l’asticella della qualità e dei risultati? Guardiola? Forse perché magari l’UEFA escluderà dalle coppe europee il City? Parliamo di un professionista e di un grande club europeo, di un personaggio che ha fatto della sua integrità morale e delle promesse date il suo stile di vita, come deve dirlo che non viene ? Ragioniamo su un club che se escluso farebbe ponti d’oro a Guardiola, perché una sua permanenza limiterebbe il fuggi fuggi generale dei giocatori.

Direi che con queste poche righe abbiamo spiegato perché bisogna mantenere la calma e non lasciarsi prendere dagli istinti primordiali, specialmente se addetti ai lavori.

Se poi qualcuno insiste in questi atteggiamenti da hater, beh dalle rape non puoi cavare il sangue.

Pigna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi