Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.cuorejuve.it/home/wp-content/plugins/eu-cookie-law/class-frontend.php on line 106

e siamo a ……… 11!!!

Incredibile…. Nessuno avrebbe pensato ad una cavalcata così dopo l’inizio disastroso delle prime giornate del girone d’andata.

Ammetto che anche il sottoscritto si era scagliato contro la Società e staff tecnico per le scelte assurde fatte in fase di calciomercato e di impostazione tattica delle partite (solo gli stupidi non ammettono mai di aver sbagliato).

Guardando adesso l’assetto tattico e il materiale umano che compone la rosa devo dire che nel giro di qualche mese questi ragazzi hanno fatto dimenticare i pezzi da 90 che sono partiti nei mesi estivi, ovvero Pirlo, Tevez e Vidal.

Vincere ieri contro la Roma non era per niente facile, dato che i capitolini erano venuti a Torino per contenere e ripartire in contropiede, insomma come qualunque provinciale che cerca punti salvezza.

Il gol è nato da un’azione corale, conclusa dal solito Dybala, ormai imprescindibile, come lo è Higuain per il Napoli.

Unica nota dolente Pogba: purtroppo mi spiace dirlo ma è un giocatore forte e con tecnica, ma non è un fuoriclasse. Ogni volta che la squadra è in difficoltà nello sbloccare il risultato non riesce a dare quel qualcosa tipico dei campioni assoluti. Gira bene se il collettivo stesso funziona, non incide se i compagni non trovano il bandolo della matassa.

Qualcuno mi accuserà di esagerare, ma avendo potuto ammirare campioni come Baggio, Platini, Maradona, Zico (giusto per citarne alcuni) credo che un giocatore che voglia farsi chiamare mister 100 milioni quella cifra debba guadagnarsela anche nelle partite bloccate sullo 0-0.

Ora sotto con il Chievo……. per infilare la dozzina e magari poi un bel 13 da capolista!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi